Chi siamo

Le Salesiane Oblate del Sacro Cuore

     Siamo una Congregazione di vita attiva con fine missionario: “L’avvento del Regno di Dio nei luoghi più bisognosi”…

Nate in Calabria dal Vescovo di Bova, Mons. Giuseppe Cognata, ci dedichiamo soprattutto all’educazione dell’infanzia nella scuola materna e alla formazione della gioventù con particolare riguardo all’istruzione catechistica a all’assistenza ai gruppi giovanili in collaborazione con i parroci.


    Questa azione apostolica di servizio alla Chiesa locale e alla parrocchia  la svolgiamo nei piccoli centri  e nelle zone limitrofe con un apostolato umile, discreto, costante, capillare tra gli adulti, specialmente tra le famiglie degli alunni.  Un apostolato che non fa rumore, ma opera silenziosamente.


 “Raccogliere i frammenti, perché nulla  vada  perduto”. Questo è il nostro fine specifico. Il nostro motto è “Caritas Christi urget nos”! (La Carità di Cristo ci spinge). E’ il motto assunto dal Fondatore come programma del suo ministero pastorale e partecipato fin dalle origini alla sua Istituzione. Noi Suore attendiamo solo da Dio la forza e la capacità  di portare questo motto nella mente, nel cuore e nelle opere dell’apostolato. 

 

Il nostro carisma

 Il nostro carisma è attiva partecipazione all’offerta volontaria di Gesù sulla croce per la  salvezza e la santificazione del mondo.

 

 Questa Oblazione, vissuta nella direzione dell’amore di Dio e del prossimo, si distingue per un suo particolare carattere: la salesianità.

 

 L’Istituto infatti, pur avendo una propria fisionomia, risente della pastoralità salesiana, ma se ne distingue per l’atteggiamento ablativo di cui è stato mirabile esempio mons. Cognata che, calunniato alla S. Sede, per 32 lunghissimi anni portò la sua croce con serenità in silenziosa oblazione.

Il carisma, Oblazione

   Il carisma, Oblazione, con una centralità di vita eucaristica e una spiritualità vittimale nella linea di san Paolo, nasce dal sacrificio eucaristico e per questo sacrificio si consuma nella luce del Cristo paziente, liberamente immolato per la gloria del Padre e la liberazione dell'umanità.

Sull'esempio di Gesù

 Sull'esempio di Gesù che rispose: "E giunta l'ora che sia glorificato il Figlio dell'uomo. In verità vi dico: se il chicco di grano caduto in terra non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto. Chi ama la sua vita la perde e chi odia la sua vita in questo mondo, la conserverà per la vita eterna.

 

 "Se uno mi vuol servire, mi segua, e dove sono io, là sarà anche il mio servo. Se uno mi serve, il Padre lo onorerà".(Gv.12,20-33)  

   L'attività pastorale si contraddistingue per la peculiare caratteristica di "raccogliere le briciole dell'apostolato" al servizio della Chiesa locale e della Parrocchia, operando preferibilmente nei piccoli centri ove non sono presenti altre istituzioni religiose. Le suore si dedicano all'educazione dell'infanzia e della gioventù negli oratori, nella catechesi, nella scuola, nei laboratori, nelle missioni estive, con azione capillare sulle famiglie.

 

DOVE SIAMO

   Le Salesiane Oblate del Sacro Cuore operano in molte regioni d'Italia (Sicilia, Calabria, Campania, Lazio, Toscana, Emilia Romagna, Veneto, Sardegna) e nell'America latina in Bolivia (Cochabamaba, El Alto, La Paz, Puerto Acosta, Montero, Yapacanì, Escoma, Kolpaciaco) e in Perù a Barranca.  (...elenco delle Case della Congregazione)