Info SOSC

Consulta mondiale della Famiglia Salesiana 2018

(ANS – Torino) – Sono proseguiti anche ieri, lunedì 21 maggio, i lavori della Consulta mondiale della Famiglia Salesiana, con la rappresentanza di 27 gruppi che condividono il carisma salesiano. Don Eusebio Muñoz, Delegato mondiale per la Famiglia Salesiana, ha animato i 56 partecipanti. 

 La celebrazione della Messa è stata presieduta da don Ivo Coelho, Consigliere Generale per la Formazione, che nell’omelia ha parlato di “Maria come Madre e Maestra, che ci insegna ad amare come Gesù ci ha insegnato”. La presenza del Dicastero per la Formazione è stata molto arricchente per i partecipanti, grazie alla presentazione del tema dell’accompagnamento dei giovani.

Don Rossano Sala, SDB, Segretario speciale del Sinodo dei Vescovi, ha poi proposto la prima presentazione della mattinata. In modo chiaro e sintetico ha esposto la sua relazione, dal titolo: “Verso il sinodo dei vescovi, dinamiche emergenti, questioni rilevanti, domande decisive” e ha osservato che “si sta registrando una perdita della passione educativa nella comunità ecclesiale, che determina un’incapacità di accompagnare i giovani e un’assenza di adulti significativi”.

Don Sala ha poi sottolineato come già nella preparazione del Sinodo sia emersa l’impossibilità di parlare ai giovani senza ascoltarli. “Solo quando hai l’idea chiara della realtà, puoi discernere, comprendere le sfide della Chiesa e dei giovani. Una delle sfide più importanti è ascoltare i giovani; e, ascoltando i giovani, è la Chiesa stessa che ringiovanisce” ha affermato.

Nel pomeriggio don Silvio Roggia, del Dicastero della Formazione, ha presentato il tema: “Accompagnamento e Famiglia Salesiana”. “L’accompagnamento è il modo in cui Don Bosco ha educato i giovani ed è qualcosa che appartiene a tutti i gruppi della Famiglia Salesiana. Nell’accompagnamento si scopre il bisogno dei ragazzi di adulti nei quali poter confidare... Noi siamo gli esperti dell’accompagnamento, ma esiste la sfida di prepararsi per accompagnare i giovani con qualità e profondità” ha affermato don Roggia.

Durante la cena, il Rettor Maggiore ha ringraziato tutti i partecipanti per la loro presenza e li ha invitati a continuare a camminare in spirito di famiglia e con lo stesso entusiasmo giovanile. Nell’occasione don Muñoz, visibilmente felice, ha osservato: “La giornata è stata di straordinaria densità, di profondità di contenuti e ricca dello straordinario contributo di ciascun gruppo della Famiglia Salesiana”.

Per la Congregazione SOSC ha partecipato la Superiora Generale Madre Graziella Benghini.

Le foto della riunione della Consulta sono su ANSFlickr

22/05/2018

Formazione permanente

Dal 26 al 30 aprile a Roma, si terrà l'incontro di formazione permanente per un gruppo di sorelle sosc guidato dalla madre Graziella.   
29/04/2018

31 gennaio, San Giovanni Bosco

Oggi 31 gennaio, in tutte le case Oblate si festeggia la ricorrenza liturgica di San Giovanni Bosco, il Santo dei Giovani. Ci uniamo alla gioia di tutta la famiglia salesiana!

31/01/2018

Promesse Alos 2017

Il 17 dicembre 2017, festa di familia, presso tutte le case Oblate, i laici hanno rinnovato la loro promessa di adesione al Carisma Salesiano Oblato.

FOTO

11/01/2018

Ritiro Alos estate 2017

RICORDO DELLE GIORNATE TRASCORSE 

Pellaro, Reggio Calabria, dal 21 al 23 Luglio. 

VEDI LE FOTO!

21/04/2018

Spiritualità famiglia salesiana

Torino 36 giornate di spiritualità della Famiglia Salesiana, 18/21 gennaio 2017,

dove ha partecipato: la Madre Graziella con sr Cettina Paola e sr Graziella Ausilio Giampaolo.

05/03/2018

Madre, missione in Sardegna

La Madre si recherà in Sardegna per visitare le missioni di Nurachi, Siamaggiore, Siamanna e Zerfaliu dal 19 al 30 ottobre.

26/10/2016

Nuova Missione a Tivoli

Il 25 luglio 2016 a Tivoli, le Salesiane Oblate subentrano alle Suore di San Francesco di Sales nell'attività educativa primaria e dell' infanzia della scuola "Sacro Cuore", in collaborazione con la Parrocchia San Michele Arcangelo.

 

SLOGAN ANNO SCOLASTICO 2017/2018

05/03/2018

La Madre si reca in Bolivia e Perù

Dal 10 Maggio 2016, Madre Graziella sarà presente nelle missioni Ovblate di Bolivia e Perù. Accompagnamola nella preghiera.

 

Nella foto, arrivo del Nunzio in Bolovia, Mons. Giambattista di Quattro, accolto dalal Madre generale Sr Graziella Maria Benghini e dalla Comunità tutta.

14/05/2016

Convegno Nazionale ALOS

07/04/2016